Narcisismo al microscopio & oltre

Stai leggendo

Rispondi a: Quando si chiude definitivamente una relazione tossica?

Narcisismo al microscopio & oltre

Rispondi a: Quando si chiude definitivamente una relazione tossica?

Rispondi a: Quando si chiude definitivamente una relazione tossica?

#10335
Giulia
Ospite

È da un po’ che mi faccio anch’io questa domanda perché per ora mi sembra impossibile uscire da questa situazione. La nostra relazione è stata infernale.. l’ho lasciato una prima volta, ma dopo qualche mese è tornato e ci sono ricascata. Le cose però andavano sempre peggio è alla fine decido di lasciarlo definitivamente. Con la terapia comincio pian piano a riprendere in mano la mia vita, ad acquisire maggiore consapevolezza su di me, mi laureo, iniziò la specializzazione.. ma dopo un anno e mezzo dalla rottura ci incontriamo per caso, parliamo e ripiombo nel dolore. Riesco con tutte le mie forze a non cadere nella sua trappola, ma dopo 3 mesi ci incontriamo nuovamente per caso, chiacchieriamo, lui mi abbraccia, mi dice che si sente vuoto, ecc ecc. Inspiegabili le sensazioni che ho provato durante quell’abbraccio, la mia mente era completamente annebbiata, tutte le cose negative non esistevano più e io non mi sarei mai voluta separare da lui. Ora mi sento uno schifo, completamente devastata, mi chiedo se mai riuscirò a ritrovare la serenità che avevo prima di conoscerlo. La dissonanza cognitiva è assurda, mi sento come una drogata in crisi d’astinenza e in alcuni momenti non riesco a trovare la forza per allontanare il pensiero di lui.