Narcisismo al microscopio & oltre

Stai leggendo

Rispondi a: Quando si chiude definitivamente una relazione tossica?

Narcisismo al microscopio & oltre

Rispondi a: Quando si chiude definitivamente una relazione tossica?

Rispondi a: Quando si chiude definitivamente una relazione tossica?

#10346
Noemi
Ospite

Si chiude quando lo si vuole. So che può essere un pensiero duro e “giudicante” ma non lo è. Si chiude quando vuoi buttarti fuori tutto lo schifo putrido che hai ingoiato per mesi, o anni, e non vuoi più saperne, nè delle situazioni abominevoli che hai dovuto subire nè le parti belle che erano solo il frutto di un disturbo mentale di un malato di mente e paraculo. Io sto cominciando a stare meglio ora che mi è scattato qualcosa che io chiamerei ESASPERAZIONE. Sono arrivata ad un punto in cui la merda ingoiata (scusate ma rende l’idea) mi faceva soffocare, mi faceva sempre male la gola per il nodo in gola di schifo che avevo ogni santo giorno. Non ce la facevo più. PIù e più. Ho chiuso tutto, ogni canale, anche quelli dove lo sbirciavo per curiosità. Anche con sua sorella con cui mi sentivo sono sparita. Non voglio più saperne. Gli ho permesso di perseverare troppo nelle azioni cattive ed ho capito che più gli dai corda più ti fanno cose brutte, orribili, impensabili. Ne sono la conferma, e ne ho avuto la conferma. Non cambiano, non si ammorbidiscono, non migliorano, ma anzi più gli dai possibilità di esserci nella tua vita più di strizzano, ti mortificano, ti avviliscono e ti ammazzano totalmente l’autostima. Io ero esasperata. Io sono esasperata. E anche solo sentire il suo nome mi fa vomitare (e purtroppo il suo nome è un nome molto diffuso). Tutto questo che abbiamo vissuto è MERDA, non si deve scendere a compromessi, non si deve tenercela un po’, o fare qualcosa per tenercela. E’ un cancro del mondo e dobbiamo tirarlo fuori. Io sono arrivata al punto che anche la dissonanza cognitiva di quando pensavo a noi che facevamo l’amore eccetera mi fa schifo, perchè ho capito che il pulpito da dove venivano quelle cose è un mostro perfido, nascosto, covert, che tutti non vedono da fuori, ma che dentro è una persona arida, meschina e limitata. Quindi secondo me quando si arriva a capire che la vita che si fa appresso a questa merda è tutta esasperazione e tempo perso, ecco si comincia a chiudere tutto e voler disintossicarsi da questa sfiga che ci è capitata.