Narcisismo al microscopio & oltre

Stai leggendo

Rispondi a: Silenzio punitivo: i vostri racconti

Narcisismo al microscopio & oltre

Rispondi a: Silenzio punitivo: i vostri racconti

Rispondi a: Silenzio punitivo: i vostri racconti

#10544
Erika
Ospite

Sono arrivata a considerare il silenzio punitivo e l’isolamento come forme di tortura psicologica che mirano a riprendere le persone che vengono sottoposte ad esse. Ci ho messo mesi a considerarle così dopo un esperienza con una persona definita come narcisista covert.
E che tale è.
Il no contact con costoro e con la cerchia di chi sta loro intorno è essenziale, alcune persone ad un certo punto capiscono, vedono scricchiolare le maschere anche lì è bene non caderci, pensiamo un attimo che chi sta vicino a queste persone è complice di come queste persone agiscono, altrimenti sceglierebbe altre compagnie, e nessuna ne nessuno di noi può cambiare una altra persona, possiamo agire solo su noi stesse e noi stessi.