Narcisismo al microscopio & oltre

Stai leggendo

Rispondi a: Dissonanza cognitiva

Narcisismo al microscopio & oltre

Rispondi a: Dissonanza cognitiva

Rispondi a: Dissonanza cognitiva

#10705
Luna Calante
Ospite

Valentina penso che ognuno di noi lotti con questa dissonanza. Abbiamo amato qualcuno che ci ha ferito, fatto nalissimo e che nel frattempo ci diceva ti amo. Chiunque rimarrebbe bruciato, col cervello in confusione se provare amore o paura di fronte a quel dato volto. Penso che la dissonanza cognitiva, o almeno parlo per me, vada gestita ogni giorno, fino a quando l’amore che nutrivano non finisce. E la si gestisce con la logica. Io faccio così. Lui potrà dire cosa vuole. Ma la logica dei fatti è l’unica cosa che conta. E se qualcuno ti mente, tradisce e manipola, non ti ama. Usare tutto il proprio raziocinio come se si vedesse la scena dall’esterno. Guarda te stessa come se fossi una delle tue più care amiche, e pensa a cosa le diresti. Di certo vuoi proteggerla, la tua amica. Vuoi vederla tornare felice. E sai che l’amore che ha ricevuto è un amore malato. Cambia prospettiva. Un abbraccio