Narcisismo al microscopio & oltre

Stai leggendo

Rispondi a: L’estate dello scarto: come reagire

Narcisismo al microscopio & oltre

Rispondi a: L’estate dello scarto: come reagire

Rispondi a: L’estate dello scarto: come reagire

#11070
Livia
Ospite

Loro sono cattiveria pura! Purtroppo solo chi ha avuto l’enorme sfortuna di avere avuto una relazione con questi soggetti tossici riesce a capire fino in fondo quanto si possa stare male.
Chi ha sempre avuto relazioni sane non può capire quanto sia frustrante dover gestire cambi d’umore improvvisi, risposte fredde, monosillabiche, distaccate non motivate. Vivi costantemente nell’incertezza, nel dubbio, arrivi a continuare ad evocare ricordi, momenti, dialoghi, messaggi analizzandoli nel minimo dettaglio per capire se hai detto o fatto qualcosa di sbagliato. Ti arrovelli e continui a ripeterti “ma se quella volta avessi reagito diversamente?” “ma se di fronte al suo silenzio avessi dimostrato indifferenza invece di chiedere spiegazioni e di reagire?”.
Ti trovi a dover giustificare una mancata risposta alla buonanotte perchè stanca ti eri addormentata. Vieni accusata di non dare attenzioni anche quando condividi lo stesso divano, semplicemente perchè decidi di sdraiarti dal lato opposto, o perchè ti stacchi un attimo da un abbraccio.
Vivi costantemente nel terrore che le manifestazione di affetto, i gesti, i bei messaggi, i cuori, le canzoni dedicate si possano trasformare nel giro di anche pochissime ore in freddezza, distacco, silenzio.
Ma che razza di vita è?