Narcisismo al microscopio & oltre

Stai leggendo

Rispondi a: Silenzio punitivo: i vostri racconti

Narcisismo al microscopio & oltre

Rispondi a: Silenzio punitivo: i vostri racconti

Rispondi a: Silenzio punitivo: i vostri racconti

#11323
Selen
Ospite

Grazie Luna Calante, le tue parole mi hanno commosso. Non so assolutamente darmi una risposta, non so per quale motivo continuo a nutrire questa persona di attenzioni, e sapevo che da un giorno all’altro mi avrebbe tolto tutto, tutto quel poco che mi dava. Ma a me sembrava tanto , mi sentivo come sulle montagne russe, in un loop infernale, dove c’è la settimana di attesa dell’incontro, con messaggi e chiamate continue, da parte sua, e io al massimo della felicità x queste attenzioni particolari, poi l’incontro, le emozioni forti e l’ abbandono. E io ogni volta dopo le nostre notti avevo un crollo totale, pianti appena sveglia, ricerca di quelle attenzioni. E lui silenzio x due o tre giorni
La sua motivazione? Se io ti scrivessi il giorno dopo ti illudersi di essere qualcosa di più. Io sconcertata , frustrata, ma poi dopo qualche giorno ecco il messaggio atteso. E il loop ricominciava. Ma io ormai avevo bisogno di questo up and down nella mia vita, non so darmi una motivazione. Sono una donna di 43 anni, separata , con tre figli grandi, un lavoro molto soddisfacente…dove sono finita? Perché? E anche oggi avrei voglia di mandargli un segnale che ci sono ancora, che aspetto ancora che mi dia quel briciolo di attenzione, come un uccellino…