Narcisismo al microscopio & oltre

Stai leggendo

Rispondi a: Psicofarmaci si o no?

Narcisismo al microscopio & oltre

Rispondi a: Psicofarmaci si o no?

Rispondi a: Psicofarmaci si o no?

#12349
Any
Ospite

Care tutte, io ammetto che fino a quando lui non attuava lo scarto da un giorno all’altro bloccandomi ovunque io non riuscivo a uscirne nonostante stessi male. Lo scarto è avvenuto dopo un periodo di vicinanza come non mai dopo che un giorno era sparito alle chiamate ed io al terzo tentativo vengo trattata con sufficienza lui mi chiude la telefonata in realtà non chiudendolo e lo sento in giro con una donna che scherzavano e ridevano. Gli ho chiesto spiegazioni molto arrabbiata, ha provato a scagionarsi per 1 minuto e poi mi ha chiuso il telefono e bloccato. Quando me ne sono accorta ho avuto una reazione mista tra panico incredulità dolore choc, allora lo inseguivo scrivendogli su altri social, dicendogli di essere disperata che non potevo crederci di spiegarmi e lui man mano senza rispondermi mi bloccava ovunque, anche da altri numeri e anche quando gli ha scritto la mia bambina che con lui aveva un rapporto speciale, a dire di lui, ha bloccato anche lei. Credo che questo choc non riuscirò mai a superarlo, è stato tremendo e nonostante sapevo fosse un narcisista non immaginavo fino a questo livello, ossia qui parliamo di psicopatia e malignità. Ma devo ammettere che se lui non lo avesse fatto io avrei continuato e non so fino a quando, investendo chissà quanto altro tempo. Persone competenti e che mi volevano bene nel corso di questi due anni mi dicevano bloccalo e cancella il numero. Non li ho voluti ascoltare per poi subire la cosa più brutta al mondo. Voi, vi prego, se siete ancora in tempo, fatelo perché non c’è un’altra soluzione.