Narcisismo al microscopio & oltre

Stai leggendo

Rispondi a: Il dolore a ondate

Narcisismo al microscopio & oltre

Rispondi a: Il dolore a ondate

Rispondi a: Il dolore a ondate

#12372
Valeria
Ospite

Cara Any, ti ho letto attentamente tutta d’un fiato. Che dire…. Al di là dei convenevoli del tipo “non meriti tutto questo”, “sono dei mostri” (già sappiamo tutto questo), io posso dirti che sì, il dolore è ad ondate. La ripresa da un lutto psicologico del genere è lunga e dentro ha tantissimi up & down, forti, fortissimi, e poi piano piano gli up cominciano ad essere sempre più lunghi, sempre più lunghi. Almeno questo è successo e sta ancora succedendo a me. Conosce bene il devastò psicologico assoluto di cui parli, quel vedere il vuoto di umanità dall’altra parte, quello schifo arido, quella totale noncuranza per noi che così tanto li amavamo. Ti chiedi: perché? Perché ho meritato questa morte quando io volevo solo dargli amore e vita? La risposta forse è perché loro non sanno cosa sia l’amore e non sanno neanche cosa sia la vita. Anche la sofferenza è vita, e noi sappiamo anche soffrire. Loro neanche quello. Sono tocchi di pietra, disumani, pieni solo di tanta teatralità colorata e spicciola. Noi soffriamo si, abbiamo sofferto, ma siamo vive, loro no. Noi possiamo risorgere da questa morte senza pari con impegno, sforzo, dolore a ondate appunto, e possiamo migliorarci ed imparare quindi ad amarci come forse non eravamo capaci. Loro no. Loro non migliorano, non capiscono, non vivono. Se tu lo pensi con un’altra fare le cose che avrebbe fatto con te, pensa che tanto prima o poi le farà con un’altra ancora e questa tizia di adesso forse arriverà in questo blog disperata come noi (se è intelligente). È difficile superare questo nero, anche io a volte ci sto dentro ancora, per questo ti dico che il dopo scarto è lunghissimo e pieno di fasi diverse tra loro, però starai sempre meglio, fidati. Io guardandomi indietro noto come ora faccio cose che un anno fa non mi sarei sognata, perché stavo troppo troppo male, molto peggio di ora. Piccoli passi…. Coraggio guerriera e noi siamo qui, io spesso entro nel forum e quando ne ho voglia dico la mia, è un supporto preziosissimo è vero