Narcisismo al microscopio & oltre

Stai leggendo

Rispondi a: Il dolore a ondate

Narcisismo al microscopio & oltre

Rispondi a: Il dolore a ondate

Rispondi a: Il dolore a ondate

#12376
Any
Ospite

Cara è bello sentire il tuo ottimismo. Io sono nella fase del più acuto pessimismo, penso che lui sia caduto in piedi, che stia godendo l’idillio con la sostituta, a me rimane il vuoto del blocco totale improvviso per cui non ho potuto d’improvviso più parlare dopo due anni di contatti costanti ne avere anche una sola risposta. Ho una reazione da trauma e per esempio oggi ho un sonno invincibile, non riesco a stare sveglia. Vorrei solo stare a letto. Rimugino se mandare una lettera a lui per posta in cui vomito tutto…ma poi mi dico, servirebbe a me? Ne ho scritte tante in queste 3 settimane e mandate nessuna. Ancora energie volte a lui che nel mentre mi ha cancellata con un click. Mi sento davvero ridicola…ciononostante come tutti qui sappiamo, purtroppo il dolore è reale. È l’unica cosa che è stata reale…il nostro dolore