Narcisismo al microscopio & oltre

Stai leggendo

Rispondi a: Silenzio punitivo: i vostri racconti

Narcisismo al microscopio & oltre

Rispondi a: Silenzio punitivo: i vostri racconti

Rispondi a: Silenzio punitivo: i vostri racconti

#12384
Valeria
Ospite

Aggiungo dopo aver letto l’intervento di Luna Calante con cui sono pienamente d’accordo:
Oppure Giovanna, sei semplicemente nella fase “iniziale” di consapevolezza, anzi ancora prima della consapevolezza, in cui cerchi di vedere il buono anche dove non c’è, in cui ti dai la metà delle colpe, in cui lo giustifichi (se avessi dovuto giustificare il mio ex per ogni suo problema con la madre e per ogni sua nefandezza ancora starei con lui tramortita e senza soldi). Bisogna essere lucide cara, ed è difficilissimo esserlo. Io per anni ero convinta di essere lucida anche quando tutti i miei più cari amici mi ripetevano “svegliati, svegliati, non giustificarlo, non sta bene, non è solo un immaturo”. Ed io niente, cercavo soluzioni per vivere una vita felice insieme. Impossibile. Io non so se il tuo lui sia una persona affetta da disturbo narcisistico, non posso saperlo, ma il consiglio che posso darti è rizza le orecchie, stai in guardia, e informati su tutti i meccanismi che i narcisisti mettono in piedi. Se ti ci ritrovi, scappa