Narcisismo al microscopio & oltre

Stai leggendo

Rispondi a: La vostra esperienza sulle scimmie volanti

Narcisismo al microscopio & oltre

Rispondi a: La vostra esperienza sulle scimmie volanti

Rispondi a: La vostra esperienza sulle scimmie volanti

#7603
Luna Chiara
Ospite

Sottili, infime e ben poi narcisiste del narciso.
Io la chiamavo l’ape regina, colei che L ha generato e che lo manovra. La madre del narciso. La suocera che magistralmente hai descritto in un articolo, la causa di tanto dolore, l’origine del sadismo, colei che incarna la manipolazione. Il nucleo della dipendenza del mio ex narciso. Colei dal quale lui dipende energeticamente e fisiologicamente. Posso la causa prima della sua incapacità di amare, la causa ultima della fine della nostra relazione. Il fulcro di ogni mia ostinazione. Io non riesco ad accettare ancora la sua subdola intromissione, non riesco a far pace dentro di me al senso di ingiustizia che quella donna ha generato attorno a lei. Lei è riuscita nel suo intento ed io non mi do pace. Lei è subdola e gentile nei modi e corrompe qualsiasi interlocutore le passa sotto gli occhi. È spietata ma è ingegnosamente furba e lo maschera con un finto buonismo atteggiandosi anche a guru spirituale.
Non ho mai conosciuto una narcisista così potente e pericolosa, ed io vi assicuro che in casa ne ho una ma non è così spietata e cattiva. Una persona invidiosa e rancorosa, che in otto anni non ha fatto altro che tessere la sua tela per raggiungere il suo scopo senza far percepire nulla all’esterno. (Chiaramente io l’avevo smascherata da tempo e questo non ha fatto altro che portare me ad esser vista come la persona sbagliata e negativa da allontanare)… la vera vampira energetica! La regina ! E io una povera pazza che con i modi scorbutici e crudi voleva portare verità ma che è stata solo derisa e umiliata. Non saprei descrivervi la coltre di zizzania che era in grado di creare sopra qualsiasi testa, fino poi a decidere di ‘mozzare’ quelle teste che non servivano più al suo gioco di potere. Pericolosa, pianificatrice, davvero un essere che miete vittime emotive a partire dai suoi stessi figli che sono drogati e assuefatti a tal punto da non riuscire a guardarla con lucidità prendendone le distanze quantomeno emotive, visto che per quanto riguarda quelle fisiche ne sono impossibilitati. I suoi figli e il suo ex marito per lei non sono altro che soldatini che devono restare agli ordini, sull’attenti e sorridenti, attorno a lei disposti a soddisfare i suoi capricci di donna annoiata. Per quanto mi riguarda io l’avevo smascherata da tempo. Ma sono stata scartata io. E l’idea che lei abbia raggiunto il suo obiettivo, tenendo il suo Edipo finalmente con se, non mi da pace. Non è giusto e non è sano!