Narcisismo al microscopio & oltre

Stai leggendo

Rispondi a: Dissonanza cognitiva: la mia testa dice A, il mio cuore dice B

Narcisismo al microscopio & oltre

Rispondi a: Dissonanza cognitiva: la mia testa dice A, il mio cuore dice B

Rispondi a: Dissonanza cognitiva: la mia testa dice A, il mio cuore dice B

#8007
Giorgia
Ospite

Amore e schifo, nostalgia e vomito, mancanza e rabbia, sogni d’amore ogni notte ed incubo ogni volta che prendi il telefono e vedi il nulla, nessun suo messaggio, nessuna videochiamata, come quando ne faceva tante e saltavi dalla sedia a vedere illuminarsi il telefono. Sai che è un mostro, lo sai, te lo ripeti sempre, te lo ripetono tutti coloro che lo hanno conosciuto e lo hanno visto comportarsi da verme con te, e a loro dai pienamente ragione, ma poi c’è UN MA, quel MA che detta il tuo corpo inzuppato di dipendenza, quel MA di quando ti metti a letto e riesci a dormire solo se pensi al suo abbracciarti, al suo sorriderti, al suo guardarti con occhi sognanti. Era un’illusione? Sì, sicuramente, e lui è anche una persona malata, ma pensarlo a volte non basta. Era un’illusione così concreta che si è appiccicata dentro al corpo, ed ora è come se il corpo avesse una memoria. Si ricorda di quando stavi con lui ed eri viva, ed ora rimani in vita solo attaccandoti a quei ricordi, ti sei abituata a vivere con la sua presenza accanto e soprattutto dentro. Infatti i parassiti solo quelli che ti entrano dentro e ti risucchiano tutto, ti risucchiano il corpo, la vita e la felicità.