Narcisismo al microscopio & oltre

Stai leggendo

Rispondi a: Dissonanza cognitiva: la mia testa dice A, il mio cuore dice B

Narcisismo al microscopio & oltre

Rispondi a: Dissonanza cognitiva: la mia testa dice A, il mio cuore dice B

Rispondi a: Dissonanza cognitiva: la mia testa dice A, il mio cuore dice B

#8285
Max
Ospite

Ciao Mattia, guarda io per loro la pena non riesco proprio a provarla. Sono capaci di essere così insensibili e maligni che mi fa schifo anche solo pensarci di avere una pietà. E sono un uomo buono. Ma svilito. Il passato traumatico non giustifica l’essere egoriferito, arido, e soprattutto il non rendersi conto che si sta facendo del male all’altro. Non sono persone incapaci di intendere e di volere, come i matti del manicomio, questi sono belli lucidi, calcolatori, manipolatori. Ed anche quelli che tu scrivi essere coloro che non vogliono farsi aiutare, beh tutti i narcisisti patologici tendenzialmente col cavolo che vanno dallo psicologo, tanto mica ce l’hanno problemi, non è vero? E mica ne fanno agli altri, non è vero? Tutto è guarire dalla dissonanza cognitiva, ritornando appunto al titolo della discussione. Quello è il trip, la trappola. Poi, superata quella, vedremo solo con la mente lucida la pochezza di esseri che sono. Poi noi con una narcisista donna che te lo dico a fare. Il male nascosto dentro a degli angeli fuori. La mia è chiara di carnagione, dai tratti gentili, ma dentro non esagero a dire che è una serpe. Me ne libererò. Già sono a buon punto, perché troppo schifato. Auguro anche a te di liberarti più presto possibile di queste croci.