Narcisismo al microscopio & oltre

Stai leggendo

Rispondi a: Scimmia volante che agisce con i social per arrecare dolore alla vittima

Narcisismo al microscopio & oltre

Rispondi a: Scimmia volante che agisce con i social per arrecare dolore alla vittima

Rispondi a: Scimmia volante che agisce con i social per arrecare dolore alla vittima

#8826
Beatrice
Ospite

Grazie Mattia, grazie davvero per le tue parole. Mi sono commossa. Sono davvero sensibile in questo periodo. Pensa che tutti mi dicevano sempre che ero quella più forte e che non si commuoveva mai, ecco con questo abuso ho recuperato tutto. Mi viene da piangere ogni secondo. Il tuo messaggio è bellissimo, e questo spazio è bellissimo, non sapete quanto mi stiate facendo bene. Quanto fa bene il bene, l’amore delle persone che ci sono passate. Che dire, dobbiamo farci forza. Hai ragione quando scrivi che ci sono quei momenti (tipo questo) in cui ti senti così male che va bene anche rimanere in ginocchio, sdraiati e in qualche maniera abbandonati al dolore. Forse si deve toccare il fondo per risalire. Io penso che il mio fondo sia oggi. La stanchezza delle forze. Quella stanchezza che ti fa dire basta, basta e basta. Sai cosa spero Mattia? Spero che arriverò presto a considerare queste persone come “personcine” come giustamente scrivi tu. Finchè ne sei vittima non lo capisci interiormente fino in fondo. Mi sembrano solo delle persone cattive che giocano con la mia genuinità. Leggevo l’articolo di Francesca sui cartoni animati e mi sento proprio uno di quei “buoni” sfiniti dai cattivi, che sono invidiosi, maligni. La verità è che sì, sono personcine, che si nutrono della frustrazione altrui. Mi vengono i brividi anche solo a scriverlo. Comunque grazie davvero Mattia, per qualsiasi cosa ci sono anche io. Oggi sono particolarmente disperata ma normalmente riesco a tenere una parvenza di equilibrio in questo periodo così confuso e destabilizzante di scarto che tutti viviamo! Ce la faremo, qualcosa cambierà, in noi e io spero anche nel mondo col fatto che questa branca si comincia a conoscere. Un abbraccio grandissimo