Narcisismo al microscopio & oltre

Stai leggendo

Rispondi a: Silenzio punitivo: i vostri racconti

Narcisismo al microscopio & oltre

Rispondi a: Silenzio punitivo: i vostri racconti

Rispondi a: Silenzio punitivo: i vostri racconti

#9360
Kay
Ospite

Buonasera, vorrei essere totalmente sincera,
magari il mio approccio con il manipolatore
di turno può esservi d’aiuto. Io convivo con
questo uomo, e continuo a convivere
con lui semplicemente perché mi serve.
Ho dovuto laurearmi e appena troverò lavoro
gli darò un gran calcio in culo. Questo per
dirvi che se si rimane in queste situazioni
è sempre a causa di vulnerabilità, vuoi
materiali, vuoi psicologiche, o relazionali.
Relazionali soprattutto. Siamo inserite in
contesti relazionali disfunzionali questa è la verità, ciò vuol
dire che siamo sole. Quindi il mio messaggio è amarsi,
rendersi indipendenti sotto tutti i punti di vista
e sfancularli il prima possibile. Ci sono degli
sportelli, delle associazioni a cui potersi
rivolgere. Non abbiate paura e soprattutto
non vi dispiacete di chi vi calpesta.