Narcisismo al microscopio & oltre

Stai leggendo

Rispondi a: Silenzio punitivo: i vostri racconti

Narcisismo al microscopio & oltre

Rispondi a: Silenzio punitivo: i vostri racconti

Rispondi a: Silenzio punitivo: i vostri racconti

#9586
Chiara
Ospite

Mai avrei pensato che si potesse vivere un incubo del genere. Mi stringo in un abbraccio a tutte le persone che stanno vivendo una relazione tragica come quella che sto vivendo io e nella fattispecie qualche forma di silenzio punitivo. Ora io ne sto vivendo un lunghissimo, o almeno il più lungo di quelli passati che prima non capivo bene fossero violenze psicologiche più o meno volontarie, e stavolta lotterò per far sì che questo silenzio sia la fine definitiva. Mi sento male solo a pensarci perchè sono legata terribilmente a lui, come voi sapete bene che loro sanno fare per tenerti agganciata, però non si può campare così. Penso che questa gente alla lunga faccia ammalare le loro vittime, e io voglio salvarmi in tempo, sono giovane e non posso permettermi di dare in pasto la mia vita ad un mostro schifoso, perfido ed insensibile come lui. Dirlo è facile, ed anche giudicare da fuori (sapete bene quanti ti dicono: “ma perchè non lo lasci subito se come dici tu hai capito che è un mostro?”), ma dobbiamo salvarci la vita