Narcisismo al microscopio & oltre

Stai leggendo

Rispondi a: Dissonanza cognitiva

Narcisismo al microscopio & oltre

Rispondi a: Dissonanza cognitiva

Rispondi a: Dissonanza cognitiva

#9645
Grazia
Ospite

Ciao Luna Calante, sembrano tutti uguali, fatti con lo stampino. Seminano distruzione, ai lavorano la nuova ciambella di salvataggio con cui sostituire la vecchia, noi vittime cadiamo nella disperazione e in depressione, e loro freschi come sei fiorellini di primavera li vedi non scomporsi di un capello, sempre sereni e leggeri, sempre pieni di stuoli di servi, sempre pieni di stimoli che vengono da tutti quelli che credono alle loro recite così create alla perfezione. Anche io penso di star vivendo una vera e propria depressione. Prima di questa esperienza pensavo che la depressione fosse rimanere chiusi a letto in una stanza buia, ma poi mi sono informata meglio e ho capito cos è davvero la depressione, ed è quella che ho io ora: perdita di gioia nel fare le cose, malumore nel dover uscire e curare la mia vita sociale, autostima affossata totalmente, ansia, stanchezza cronica, sonnolenza cronica, perdita di sogni e rimuginazione di pensieri negativi. Ragazze, ragazzi, signore, signori, non dobbiamo prenderci in giro, quello che abbiamo vissuto ha dell’orrido, è stato gravissimo anzi userei il presente perché se stiamo qui, soffrendo, è perché l’abuso ancora non è finito dentro di noi. Penso che esperienza peggiore non l’ho mai vissuta, neppure la perdita di un genitore. E lo dico con serietà e senza superficialità. Incontrare un maligno simile strappa l’anima, strappa il fulcro vitale, senza il quale, per quanto mi riguarda, non si vive. Onore a tutte noi e tutti noi che stiamo cercando di sopravvivere, di aiutarci, di capire e di voler rialzarci. Ce la faremo, contro la dissonanza cognitiva, contro la manipolazione che ci ha annebbiato il cervello, con la stima in noi stessi che ci hanno distrutto per emergere loro. Dobbiamo farlo per noi stesse e noi stessi e per non permettere a loro di avere ancora tutto questo potere su di noi, non lo meritano, sono piccoli, anzi piccolissimi