Narcisismo al microscopio & oltre

Stai leggendo

Rispondi a: Silenzio punitivo: i vostri racconti

Narcisismo al microscopio & oltre

Rispondi a: Silenzio punitivo: i vostri racconti

Rispondi a: Silenzio punitivo: i vostri racconti

#9666
Piccy
Ospite

Ciao a tutte. Volevo aggiornarvi sull’andamento della storia adesso che la situazione si è completamente ribaltata. Dopo i vari messaggi offensivi che ho letto ma non visualizzato, ora mi scrive che non riesce a fare il duro perché si sente fragile, che ci tiene a me e che sta soffrendo come un cane. Naturalmente non gli ho dato nessuna risposta esattamente come faceva lui senza pietà e senza quella fragilità che sente ora. Non si può dimenticare quell’agonia passata più volte sapendo che il mio dolore lo rendeva indifferente. È un’amara soddisfazione quella che provo ora, perché essere causa del dolore di qualcuno non può essere piacevole e nemmeno ti rende indietro tutta quella sofferenza passata.