Narcisismo al microscopio & oltre

Stai leggendo

Rispondi a: Testimonianze di chi è uscito/a dall’incubo

Narcisismo al microscopio & oltre

Rispondi a: Testimonianze di chi è uscito/a dall’incubo

Rispondi a: Testimonianze di chi è uscito/a dall’incubo

#9845
Ofelia
Ospite

ciao Chiara. Quello che mi sento di dirti è che le esperienze vissute a vari livelli con soggetti narcistiti e manipolatori di qualsiasi tipo (nel mio caso la suocera, in molto altri il partner o i genitori) lasciano il segno ma si può anche diventare più forti e soprattutto liberarsi dell’incubo di vita a cui la relazione con questi soggetti condanna. Per quanto mi riguarda la cosa che ho imparato è che NON ESISTE rapporto di parentela, sangue, afetto, amore o altro che tenga, perchè persone che riescono ad essere così nocive vanno allontanate a tutti i costi. Quello che ho imparato e che mi ha reso senz’altro una persona migliore e più libera è che nessuno e nessun motivo può essere valido per tenere un/una narcisista nella propria vita. Perchè con chi vuole annientare l’altro esiste un solo modo per mettersi in salvo: scappare letteralmente e eliminare più possibile il narcisista dalla propria vita. Non può esistere convivenza nè via di mezzo, nè tanto meno senso di colpa o possibilità di negoziazione. Ho imparato realmente a mettere la MIA salute al primo posto e scegliere ME, la mia vita al posto di quello che vorrebbero gli altri (tutti bravi a esortare a sopportare, portare pazienza o addirittura far sentire in colpa se si decide di recidere dei legami di parentela tossici). Un caro saluto e coraggio.