Narcisismo al microscopio & oltre

Stai leggendo

Rispondi a: Red flag si o no?

Narcisismo al microscopio & oltre

Rispondi a: Red flag si o no?

Rispondi a: Red flag si o no?

#9980
Mauro
Ospite

Caro Giancarlo, quanto ti capisco…. Stessa età tua, stessa fase di vita, stessa stanchezza mentale e serenità perduta. Oltre che anche autostima perduta, permettimi di dire ahimè. Direi che altro che red flags… Tu hai degli enormi cartelli lampeggianti che ti parlano!!!!! Quelli che poi avevo anche io con quella che è diventata da 4 mesi la mia ex ed anche la mia semi ossessione (semi perché non sono un maniaco o roba simile, ma perché sono una persona buona, normale e ingenuamente incappata in un amore a senso unico in cui ho creduto tanto). Anche la mia sposata e poi divorziata, come me, ed anche la mia a raccontarmi sempre la storiella del marito che la trascurava, pieno di lavoro, freddo e che non sapeva capirla. E non sapeva capirla come la capivo io. Che dirti compagno di disavventure… Qui siamo messi tutti nello stesso modo, pieni di dissonanza cognitiva, di amore e schifo, di delusione e orrida rivelazione, ma almeno stiamo aprendo gli occhi, ed io onestamente da quando leggo blog tipo questo sto nettamente meglio, perché riesco a darmi meno colpe e a rendermi conto che sono “semplicemente” finito in una persona disturbata, con oggettive lacune psicologiche che io non posso colmare, e neanche subire. Perché voglio una vita felice, soprattutto nei prossimi anni della mia vita di pensione e di tempo libero (penso in grande ma si spera che tra 6/7 anni ci andrò in pensione!!!). Loro hanno delle lacune troppo gravi, tipo il menefreghismo totale verso le esigenze del partner, che ho scoperto qui chiamarsi mancanza di empatia, ed è grave, oppure la mancanza di capacità di autoanalizzarsi, ed è gravissima, perché noi non possiamo stare per anni dietro alle colpe (infondate) che ci addossano e se non facciamo TUTTO quello che voglio loro ci fanno silenzio punitivo. E che cazzo. Non è possibile. Ormai a me spaventa tutto di queste persone, le bugie, le cose non dette, il passato poco chiaro. Non si può avere a che fare con qualcuno a cui non credi e di cui non credi neanche a una parola. Io mi sono esaurito in questi 3 anni, e ti dirò che sono esaurito anche ora che se mi rifacesse il famoso “sorrisino” forse per un istante ricadrei. Ma NO, dobbiamo farlo per la nostra felicità ed anche per la nostra dignità, perché noi siamo uomini. Io mi sento un uomo, e si sente anche dalle tue parole che tu lo sei, e non meritiamo delle sanguisughe del genere. Se avessi conosciuto tutte queste tematiche anni fa, da ragazzino, avrei campato una vita sensazionale, perché davvero tutte queste letture mi stanno cambiando la vita, quindi siccome siamo ancora in tempo e non siamo decrepiti dobbiamo approfittarne per recuperare tutto il tempo perduto. Mi dispiace vedere che siamo tanti, queste discussioni mi stanno aiutando davvero tanto perché vedo che siamo davvero tantissimi a vivere le stesse dinamiche e soprattutto le stesse mortificazioni, però ecco mi dispiace. Noi persone buone non lo meritiamo. Auguro a tutti di ritrovare tutta la forza perduta.