Narcisismo al microscopio & oltre

Stai leggendo

Come mai le scimmie volanti non si rendono mai conto della mostruosità del np?

Narcisismo al microscopio & oltre

Come mai le scimmie volanti non si rendono mai conto della mostruosità del np?

Come mai le scimmie volanti non si rendono mai conto della mostruosità del np?

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 14 post - dal 1 a 14 (di 14 totali)
  • Autore
    Post
  • #9707 Rispondi
    Ilaria
    Ospite

    Ciao a tutti, mi chiedo: ma come è possibile che in generale nessuno ma in particolare le scimmie volanti non si rendano mai conto di avere a che fare con un mostro pericolosissimo? Nel mio caso una cara amica sua, che pensa di essere la sua migliore amica ma che per lui è uno dei tanti strumenti efficenti per scacciare la noia, per scherzare e per diffamare gente, ecco questa tizia sono anni che è “amica” sua ma non riesce a rendersi conto di che bestia sia lui. Lo idolatra, lo considera un figo speciale, l’amico particolare e matto che è una figata averlo come amico (e che lei sì porterebbe volentieri a letto, ne sono certa anche se non lo ammetterebbe, ecco). Mi chiedevo: MA COME CAZZO È POSSIBILE CHE LA NATURA CON GLI ALTRI NON EMERGE MAI? Possibile che emerga solo con noi fidanzate ufficiali o mogli? Tutto ciò mi fa provare schifo per il mondo, mi deprime, mi fa pensare che sia tutto ingiusto. Noi schiacciate, e loro trionfanti ad essere considerati “quelli così speciali” quando sono solo una cosa, e niente più: DEI FAKE.

    #9823 Rispondi
    Valentina
    Ospite

    Se ne rendono conto, se ne rendono conto. Cioè, sicuramente non arrivano a conoscere il vero mostro che è il narcisista e che noi arriviamo a conoscere mooooooolto molto bene, ma che sia una persona non del tutto a posto lo sanno un po’ pure loro secondo me. Ma sono talmente dipendenti marci da lui che preferiscono tapparsi occhi e orecchie e fare le gallette del gallo. Poveracce. Penso che persone più sfigate delle scimmie volanti non possano esistere

    #9824 Rispondi
    april
    Ospite

    Sono tendenzialmente d’accordo con Valentina. La corte del mio ex NP lo considera un po’ strano, un po’ incazzoso, ma sostanzialmente “buono”. Perché lui non si manifesta mai completamente e ripetutamente con loro per quello che è. A me, poi, parlava male dei suoi amici, sbuffava quando gli chiedevano un favore, un aiuto. Però a loro non diceva niente, non andava oltre una certa soglia. Con me naturalmente sì. Per questo ho troncato i rapporti con tutti i suoi amici, non ha senso spiegare loro come stanno davvero le cose. Hanno sicuramente sposato la sua versione, che fra l’altro non ci tengo a conoscere. Ora mi rendo conto perché ero così a disagio quando ci vedevamo con i suoi amici: avvertivo che era tutto finto, non c’era vera comunicazione, vero affetto, trasparenza come secondo me dovrebbe essere un rapporto di vera amicizia. Sentivo quell’ipocrisia strisciante, quella competizione repressa, e mi sentivo spesso ignorata e fuori posto. Non c’era posto per me, perché non ero come loro. Non voglio vederli mai più.

    #9829 Rispondi
    Valentina
    Ospite

    April non potevi descrivere in maniera migliore come mi sono sentita quando ero con gli amici, anzi AMICHE, specialmente una, del mio ex. Condivido ogni parola. L’importante è non sentirsi in qualche maniera “difettosi” o “non alla loro altezza” come loro vogliono farci sentire. Sono palloni gonfiati incapaci di provare sentimenti sinceri, ed emulando benissimo. E poi vabbè sono sfigate e dipendenti marce del narcisista, lo ripeterò all’infinito. Leggere l’articolo sulle scimmie volanti è stato per me profetico. Ho letto nero su bianco ogni sensazione che provavo e che non riuscivo a capire

    #10491 Rispondi
    Carolina
    Ospite

    Potrebbero morire senza la loro dose di attenzioni che il narcisista dà a loro. Sono donnette dentro emotivamente sterili, di quelle che si danno le arie pensando che la gente non se ne accorga. Di quelle finte moraliste, perbeniste come ho letto in vari articoli e commenti e come ho testato personalmente. Di quelle che dicono la parola giusta al momento giusto e se le aprissi con un bisturi vedresti un cuore di plastica, finto, duro. Sono calcolatrici che vivono sul filo del rasoio dell’essere “giuste” agli occhi degli altri e agli occhi del narcisista, per non cadere mai dagli “eletti” servetti psicologici che il narcisista in realtà usa solamente. Forse non ho risposto alla domanda, anzi ho risposto con una riga all’inizio, e ribadisco: non sapranno mai che essere patologico sia il loro amichetto (noi partners eccome se lo conosciamo bene) ma in ogni caso non si perderebbero mai quel brio della loro vita piatta di quando il narcisista le chiama, ci prende un aperitivo, ci fa una passeggiata. Drogate, pure loro, e peggio di noi, perché maligne. E passerebbero sopra ai cadaveri (le ex da scartare) pur tenersi strette la bella droga che è il narcisista

    #10541 Rispondi
    Luca
    Ospite

    Perché ai narcisisti non viene in tasca nulla a farsi vedere mostruosi anche dalle scimmie volanti. Possono mascherare benissimo. Con i partners no, alla lunga non riescono più a mascherarsi. Il mio ex è durato addirittura due anni con me, di un love bombing pazzesco e di lunghe recite, poi mi è crollato tutto inesorabilmente. Quindi figuriamoci con una scimmia volante che vede ogni tanto, per qualche aperitivo o che sente tutti i giorni ma solo su whatsapp con messaggi e chiamate. I narcisisti fottono le scimmie volanti che è una meraviglia e loro pensano di avere a che fare col messia

    #10648 Rispondi
    Silvia
    Ospite

    La scimmia volante del mio ex lo vede come l’essere più speciale dell’universo. Totalmente abbindolata da lui che fa il visino dolce, da lui che si mostra sensibile, vittima sempre di tutti, da supportare. Lui con lei fa sempre la parte che faceva con me durante il love bombing, e confermo che sa abbindolare benissimo. Sembra davvero sincero quando si mostra dolce, intelligente, premuroso. Tutta facciata, mai conosciuto in vita mia una bestia più malefica di lui. Un uomo senza anima, senza coscienza, un qualcosa di orrido, ma mi ci sono voluti due anni e mezzo per smascherarlo per bene e poi da lì ho scoperto le cose ignobili che mi faceva alle spalle e che architettava per fottere chiunque

    #11097 Rispondi
    Caterina
    Ospite

    Non vedono quello che non vogliono vedere. Lo sanno che non sono tipi a posto, ma vanno in brodo di giuggiole quando vedono che lui se le caga e le tratta come le sue migliori amiche. Si sentono “premiate” e questo le fa sentire importanti. La scimmia volante che ha infestato il mio scarto era proprio così, un perfetto esemplare

    #11520 Rispondi
    Lea
    Ospite

    Perché i manipolatori sono molto bravi e recitare. Sono molto convincenti e con le scimmie volanti fanno sempre la parte delle vittime sensibili. Anche noi così ci eravamo cascate nel love bombing

    #12446 Rispondi
    Alessandra
    Ospite

    Ma secondo le vostre esperienze, le scimmie volanti soffrono? Oppure vivono una vita bella e felice con il narcisista per sempre al loro fianco con il ruolo di “migliore amico”? Migliore amico per modo di dire, ovviamente, visto che l’amicizia vera loro non sanno manco dove sta di casa.

    #12523 Rispondi
    Chicca
    Ospite

    Secondo me non è che soffrono, è che sono semplicemente narcisiste. Sono insoddisfatte e se la tirano, quindi di conseguenza diventano dipendenti dal narcisista con cui si coalizzano. Cioè non si rendono conto bene di quanto la loro vita sia triste e povera umanamente, ma se buttano così tanta merda sugli altri è perché non stanno per niente e in pace con loro stesse, e si mettono soprattutto in competizione con le altre donne. Parlo per esperienza, ricordando le due scimmie volanti perfide che non ho avuto il piacere di avere tra i piedi!

    #12627 Rispondi
    Cat
    Ospite

    o appena vi sono altre motivazioni, soprattutto che hanno una disposizione codipendente in genere riscontrabile nelle loro relazioni, in cui il primo pensiero se la vittima non è stata rispettata è che in lei ci fosse qualcosa di non rispettabile, magari la radice di questa motivazione è l’invidia o il semplice gusto di sminuire l’amica che se è stata disconosciuta nelle sue qualità dal np sicuramente qualcosa che ne abbassa il volume c’è sicuramente.
    Comunque una mancanza di rispetto è di empatia porta le scimmie ha ridicolizzare l’avvenuto Come si trattasse di una storiella a cui la vittima aveva dato troppa importanza…

    #12628 Rispondi
    Cat
    Ospite

    vi sono altre motivazioni, soprattutto che hanno una disposizione codipendente in genere riscontrabile nelle loro relazioni, in cui il primo pensiero se la vittima non è stata rispettata è che in lei ci fosse qualcosa di non rispettabile, magari la radice di questa motivazione è l’invidia o il semplice gusto di sminuire l’amica che se è stata disconosciuta nelle sue qualità dal np sicuramente qualcosa che ne abbassa il valore c’è sicuramente.
    Comunque una mancanza di rispetto è di empatia porta le scimmie a ridicolizzare l’avvenuto Come si trattasse di una storiella a cui la vittima aveva dato troppa importa
    nza…
    Per non parlare del gaslighting dove si fa in modo di destabilizzare la vittima facendola dubitare delle reali cattive intenzioni del np, ad esempio facendo passare lei come quella che vuole metterlo in cattiva luce, di essere debole di non saper superare gli eventi della vita e quindi si deve far curare….

    #12644 Rispondi
    Pantera Rosa
    Ospite

    No, le scimmie volanti sono inconsapevoli che sono dei mostri. Lo tengono molto alla loro immagine di rispettabilita’ e non fanno certo passi falsi. A volte c’è una Cassandra (ex partner) che racconta i suoi orrori e nessuno ci crede. E’successo a me. Neanche io ci credevo. Se l’avessi ascoltata…

Stai visualizzando 14 post - dal 1 a 14 (di 14 totali)
Rispondi a: Come mai le scimmie volanti non si rendono mai conto della mostruosità del np?
Le tue informazioni: