Narcisismo al microscopio & oltre

Stai leggendo

Quando il no contact assoluto è impossibile

Narcisismo al microscopio & oltre

Quando il no contact assoluto è impossibile

Quando il no contact assoluto è impossibile

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 8 post - dal 1 a 8 (di 8 totali)
  • Autore
    Post
  • #11044 Rispondi
    Crisalide
    Ospite

    Ciao a tutte. Aver trovato questo sito (e relativo forum) mi sya dando una grande mano a comprendere a fondo l’abuso subito…
    Applicare il no contact purtroppo non è possibile; siamo colleghi a lavoro e lui occupa un ruolo superiore al mio, pertanto ho e avrò sempre bisogno di interfacciarmi con lui e in alcuni casi di chiedere il suo aiuto….
    Nella fase post scarto (motivato con una dichiarata assenza di attrazione fisica fin dal primo momento e taciuta per 3 mesi, alla quale credo poco e che leggo come tentativo di insabbiare alcune sue “cilecche” attribuendomene la responsabilità) sta tentando di passarmi al ruolo di scimmia volante… io sono devastata e vorrei non avere alcun contatto di nessun tipo, ho terrore che possa diffamarmi sul lavoro (come ha fatto con me in merito ad altre colleghe) e rovinarmi la vita (cosa di cui mi ha minacciata apertamente).
    Mi sento in trappola e sto davvero male…

    #11045 Rispondi
    Luna Calante
    Ospite

    Mamma mia sono tutti uguali. A volte ho quasi la sensazione che alcune di voi parlino del “mio” non, tanto sembra la stessa persona. Crisalide…chi ti conosce non crederà alle sue parole e chi ci crederà lo farà perché già di base tu non gli piacevi, quindi pazienza. Unica cosa potresti velatamente fargli capire che se scopri che ha osato parlare di te con qualcuno, tu accidentalmente potresti farti scappare il suo problema di impotenza. Ci tengono così tanto alla loro immagine che ci penserà prima di parlare di te.

    #11047 Rispondi
    Veronica
    Ospite

    Concordo con Luna Calante. Alla fine contro le possibili diffamazioni si può fare ben poco se non ignorarle ed andare avanti per la propria strada. A me era successa una cosa simile a lavoro con una “amica”- collega narcisista. Ogni mattina che andavo a lavorare mi svegliavo con la gastrite. Ti confesso che sono stata di nuovo bene quando ho chiesto il trasferimento e ho cambiato sede. Lo avevo fatto per varie ragioni ma anche questa di togliermi di torno questa vampira energetica la avevo valutata e non poco. Cerca di ignorare più possibile questo uomo e di fare terapia. La terapia dovrebbe renderci più impermeabili alle malelingue, alle diffamazioni e alle vere e proprie menzogne che questi essere schifosi fanno uscire dalle loro bocche. Coraggio!

    #11048 Rispondi
    Crisalide
    Ospite

    …mi sconcerta in questa fase la rapidità con cui passa da tentativi di approcci “amichevoli” ad immediati attacchi aggressivi quando cerco di spiegargli che non è un interruttore a comando e che al momento sono molto “difesa” dopo aver appreso che mi ha mentito 3 mesi (in cui continuava a recitare la parte dell’innamorato pur eludendo possibili occasioni di incontro) nonché dopo la sua aggressione verbale (a seguito delnsilenzio punitivo sopraggiunto al primo momento di vulnerabilità, ossia le sue ferie coincise con una mia malattia)… dopo un mese di tormenti in cui io cercavo di ristabilire un contatto che sistematicamente sfuggiva, ha fatto un mediocre riavvicinamento “con i remi in barca” (come diceva lui) per poi devastarmi le mie di ferie, con silenzi e passività totale, frequenti allusioni ad altre donne… e alla fine l’aggressione verbale con esplicita minaccia di “rovinarmi” e “farmi male”, offese varie e intimazione a non cercarlo mai più.. dopo due giorni di silenzio è tornato con la richiesta di costruire un rapporto “disteso e positivo”, purché fosse chiaro che non ci sarebbe stato niente di più… e la confessione accorata della mancanza di attrazione fisica da parte sua fin dal primo nostro incontro fisico… mi ha demolita sotto ogni punto di vista e tutt’ora, se non lo cerco quando e quanto vorrebbe lui, riparte con le offese e le scenate vittimiste nonché le velate minacce (del tipo “ricordati che i muri sollevano altri muri”, oppure “io ti ho teso la mano, tu non la vuoi, allora tanti saluti”)… per poi riprendere dopo qualche ora con approcci apparentemente amichevoli….
    Tutto questo mi sta sgretolando e generando ansie di ogni tipo. Mi sento orribile, nonché in trappola nella gestione del mio comportamento lavorativo perché so quanto sappia essere bieco nel diffamare altre persone (lo aveva fatto anche con me, ma non me ne rendevo conto, anzi lo vedevo sempre come un incompreso vittima delle angherie di altre donne rifiutate che lo avevano punito per non averle volute)…
    Quanto alla terapia, domani contatterò una dottoressa che mi hanno consigliato per iniziare un percorso….ma mi sento in un vicolo cieco

    #11049 Rispondi
    Marta
    Ospite

    Che merde schifose questi esseri. Mi dispiace proprio tanto leggere interventi simili. Nessuno meriterebbe trattamenti del genere. Ti capisco benissimo Crisalide, non immagini quanto. Anche a me sembra di leggere una descrizione IDENTICA a come è il mio ex, soprattutto riguardo alla questione del “non ho mai provato attrazione fisica per te, mai, dal primo nostro rapporto”. Sono caduta dal pero, quando poi, senza scendere in dettagli, il sesso era l’unica cosa che SEMPRE ci faceva continuare, il collante di tutto e di tutte le volte che andava via e tornava e faceva silenzio punitivi eccetera. Loro colpiscono dove sanno di fare del male, e lui sempre aveva saputo che per me fare l’amore è sacro, è una cosa importantissima, privatissima e da non toccare. Ecco, alla fine dopo migliaia di svalutazioni e triangolazioni di ogni tipo mi ha scartata così, con questa motivazione, insulsa, FINTA, non vera, meschina, pur di liberarsi di me perché aveva quella nuova pronta in canna. In questo blog c’è un articolo bellissimo che parla proprio di questo tipo di diffamazione del sesso, pare che quindi sia diffusissimo, meschini schifosi, ora te lo cerco e ti metto il link magari può esserti utile. A me è servito tantissimo leggerlo perché non mi sono sentita sola, pazza, scioccata, ma ho capito che sono loro che usano le solite balle per raccontare a loro stessi che siamo NOI quelle che non vanno bene, e non loro. Ti metto il link eccolo :https://levocidieco.com/4-campagna-diffamatoria-quando-il-narcisista-dice-a-tutti-che-non-prova-attrazione-per-la-vittima/#comments, si chiama quando il narcisista dice a tutti che non prova attrazione per la vittima, ma si riferisce molto anche a quando loro lo dicono in faccia alla vittima con il loro carino discorsetto da finta persona che si prende le sue “responsabilità”. Anche a me la bestia del mio ex mi aveva fatto il discorsetto che tutti fanno a tutte, con la vocina da brava persona, contrito, falsamente amorevole, quando avevamo fatto sesso due ore prima per tre volte di fila. Disturbato mentale. Comunque, per il resto Crisalide hai fatto benissimo a prendere appuntamento con una psicoterapeuta, alla fine chi meglio di una specialista può essere un punto fermo per te. Qui intanto ci supportiamo tutte con la nostra empatia di persone che, tutte, ci sono passate e sanno benissimo cosa significhi da dentro tutta questa melma. Sono sempre più sconvolta comunque dalla similitudine delle storie, diffamazione del sesso prima dello scarto, vacanza rovinate, silenzi punitivi a gogo…. Allucinante. Spero per tutte che l’esperienza brutta che stiamo cercando di superare sia l’ultima, perché ora abbiamo gli strumenti per riconoscere questi disturbati e non cascarci più

    #11050 Rispondi
    Luna Calante
    Ospite

    Io minson sentita dire dall’altra donna (su cui stendo un velo pietoso…e vi dico ragazze, a forza di stare con un narcisista si diventa persone brutte, occhio), che lui le aveva detto che non riusciva ad avere l’erezione con me e che doveva aiutarsi con farmaci…e che l colpa era mia, del mio modo di pormi troppo bloccato a letto…io non sapevo se farmi una risata o mettermi a piangere. Lui che mi ha sempre detto che con me era pazzesco il sesso. Cmq questa settimana inizio un percorso con una psicologa che usa anche l’emdr…ho letto da qualche parte che pare funzioni bene anche nelle situazioni di stress post abuso narcisistico. Vi dirò!!!

    #11051 Rispondi
    Crisalide
    Ospite

    Vi ringrazio per le vostre parole… avevo letto anche io quell’articolo e mi era sembrato allucinante trovare tanti punti di contatto e similitudine con quello che sto vivendo adesso….
    È pauroso come gli schemi siano quasi “un copione” e come mentre ci si è dentro sembri tutto reale, magnifico o orribile, ma reale…

    #12638 Rispondi
    Nigel
    Ospite

    Horny Shriya called you 2 times. She is online. Click the below link to chat with her. She is very horny now.

    https://live-sex-chat.club/?chat=horny-shriya

Stai visualizzando 8 post - dal 1 a 8 (di 8 totali)
Rispondi a: Quando il no contact assoluto è impossibile
Le tue informazioni: