Narcisismo al microscopio & oltre

Stai leggendo

Secondo voi i narcisisti hanno dei momenti di lucidità?

Narcisismo al microscopio & oltre

Secondo voi i narcisisti hanno dei momenti di lucidità?

Secondo voi i narcisisti hanno dei momenti di lucidità?

  • Il topic è vuoto.
Stai visualizzando 7 post - dal 1 a 7 (di 7 totali)
  • Autore
    Post
  • #8500 Rispondi
    Valeria
    Ospite

    Ciao a tutti, secondo voi ci sono dei momenti in cui i narcisisti sono lucidi? Cioè, so che sembrano sempre lucidi. Il mio era lucidissimo, arguto, molto intelligente e solo io che lo conosco a fondo ho capito quanto sia dannato dentro, però intendo se secondo voi ci sono momenti in cui si rendono conto del male che fanno alla partner. A volte mi sembra impossibile che il mio ex non capisse, cioè sembrava avere proprio incapacità di capire. Spesso gli chiedevo: “Ti rendi conto del male che mi stai facendo? Te ne rendi conto? Non lo vedi”. Lui sembrava assente quando gli dicevo così. Però ci sono episodi talmente gravi e surreali che un essere umano non può non accorgersi di quanto male sta facendo, e di quanto abbia dei problemi oggettivi. A volte mi sembra di vedere in lui non una persona, ma un mostro in tutti i sensi. Non si rendono conto di quante cose belle distruggono? E di quante cose belle perdono? Possibile che la loro vita scorra così? Senza senso? Senza paura?

    #8542 Rispondi
    Mattia
    Ospite

    Ciao Valeria.
    É la domanda naturale di tutti noi ma ho scoperto che serve un approccio diverso.
    Cercherò di risponderti in base alla mia esperienza, provando a immedesimarmi con quello che scrivi: immagina di avere un elettrodomestico che funziona per un periodo di tempo; lo sfrutti sempre di più e sempre di più finché questo non ce la fa più e si danneggia. Imprechi, esorti, ti arrabbi magari; questo ha dato tutto quello che poteva e anche di piu ma alla fine, com’è naturale a pressioni elevate, smette di funzionare.
    Tu lo prendi e lo sostituisci/lo getti e ne prendi uno nuovo.
    A quel punto ti guarderesti indietro provando rimorso?

    Poco o niente.
    Loro ragionano cosi, non sono in contatto con i loro sentimenti più negativi e dolorosi e quindi hanno sviluppato un meccanismo di difesa cosi potente che ogni sentimento di dolore (o collegato ad esso) viene soppresso. L’empatia mancante è legato (insieme ad altre cose) a questo; se dovessero veramente avere a che fare realmente con il “buco nero” che hanno dentro ne verrebbero sopraffatti violentemente.
    Ora questo è solo un (fallace ed estremo) esempio ma può darti un punto di vista diverso se non altro.

    Ricorda: se vedi un lupo nella foresta, non ti fai domande sul perché mangia carne, o addirittura provi a cambiarlo. Semplicemente scappi.

    #8543 Rispondi
    Valeria
    Ospite

    Ciao Mattia, grazie tante per la risposta. Penso che il problema sia che ancora ragiono con lui come ragionerei con una persona normale, e loro non sono normali, e questo non vuol dire che siano superiori come loro pensano di loro stessi. Ragionare ed analizzare va bene, ma forse farlo troppo non aiuta e bisognerebbe “semplicemente” applicare il no contact il prima possibile ed andare avanti. Mai avrei pensato di vivere qualcosa di simile, come penso tutti noi che leggiamo e scriviamo qui. Hai ragione, loro considerano tutti come oggetti, e la lucidità? Forse la lucidità è legata a quanto riescano a trarre guadagni dalle situazioni del momento e a manipolare la gente. Lì sono lucidi sì, per cavoli loro, e se dovessimo analizzare tutte le intenzioni che mettono nelle loro azioni allora lì altrochè Premeditazione per cascare sempre in piedi. Ma sono tutte congetture che alla fine lasciano il tempo che trovano. Bisogna rompere tutto con persone così. Mi ci vorrà tempo per disintossicare il cervello da pensieri che non devo più regalargli, così come il mio tempo prezioso. E’ un percorso abbastanza lungo per tutti, penso, ma sono sicura che ne usciremo molto più forti. Grazie ancora!

    #8544 Rispondi
    Mattia
    Ospite

    Figurati!
    La lucidità serve a mantenere il controllo (credo).
    Se lo perdi hai a che fare con possibili emozioni negative più o meno spontanee.
    Prova a pensare se facessi del male a qualcuno: sentiresti dispiacere e senso di colpa molto forti e un senso di autocritica per ciò che hai fatto. Questa è intelligenza emotiva. Di sicuro tu possiedi anche l’intelligenza razionale, quella che ti permette di essere arguta, lucida e di acquisire conoscenze.
    Loro hanno solo quest’ultima: la loro intelligenza emotiva ai ferma allo stato infantile.
    Prova a spiegare l’empatia a un bambino di 4 anni. Se qualcosa sfugge al controllo sono spaesati, e se va male piangono o si arrabbiano…come i bambini. E i bambini di pochi anni sono (giustamente) egoisti.
    Purtroppo i narcisi/e hanno anche la capacità del controllo; se l’avesse anche un bambino non credi che farebbe di tutto per evitare di soffrire? Specie senza empatia e egoismo?

    Questo è “abbastanza” il quadro che distillato in queste settimane di formazione su quanto mi è accaduto. Non sono un terapeuta e effettivamente non ne so un accidente…ho aolo provato a unire i puntini e il risultato ha una sua logica. Se qualche altro utente vuole correggere o stravolgere il senso del post, tanto meglio! Avremo un quadro ancora più chiaro 🙂

    #9944 Rispondi
    Valentina
    Ospite

    In base alla mia esperienza secondo me si hanno momenti di lucidità

    #9969 Rispondi
    Alessia
    Ospite

    Secondo me sono sempre lucidi ma spesso fanno i finti fessi. Il mio è un iperologico da fare paura, ragiona su tutto, perfettamente, in maniera lucidissima. Loro vogliono fare credere di essere scemi a volte, ma è solo una tattica di manipolazione per confondere. Hanno tutto sotto controllo e vogliono avere sempre tutto sotto controllo, sono molto intelligenti ahimè. Ma usano l’intelligenza per fottere gli altri

    #10381 Rispondi
    Elisabetta
    Ospite

    Anche io penso che sono solamente dei paraculi. Sono sempre lucidi, hanno sempre il cervello in azione, e sanno sempre cosa fanno e perché lo fanno e cosa dicono e perché lo dicono. Non sono persone incapaci di intendere e di volere, sono semplicemente dei paraculi molto intelligenti (intelligenti nel senso di manipolatori, perché poi spesso ai ragionamenti di buonsenso non ci arrivano per niente). Non bisogna farsi fregare, o pensare che in dei momenti sono buoni o capiscono il male che fanno. Io con questa scusa ho perso altrettanto tempo appresso a lui che avrei potuto spendere in maniera molto più saggia per me stessa. Ripeto, non bisogna farsi fregare, sono dei manipolatori

Stai visualizzando 7 post - dal 1 a 7 (di 7 totali)
Rispondi a: Secondo voi i narcisisti hanno dei momenti di lucidità?
Le tue informazioni: