Narciso-fotografia allo specchio, Terme di Caracalla

Care lettrici e cari lettori, sono Francesca. Specifico sempre che quando vi consiglio qualcosa è perché secondo me ne vale la pena! Per chi è di Roma o dovesse trascorrere dei giorni di vacanza a Roma, suggerisco vivamente la mostra fotografica “Narciso. Fotografia allo specchio”, in quanto è liberamente ispirata al mito di Narciso. E chi si trova qui, tra queste pagine virtuali, comincia a comprendere ormai benissimo chi sono i narcisi, da dove nasce il narcisismo e come sono strutturati gli abusi narcisistici. Il tutto è incastonato in un panorama estremamente suggestivo, tra le rovine romane delle Terme, ultimamente ristrutturate e abbellite dal nuovissimo Specchio d’Acqua sul quale si riflettono. Il tema del doppio, dello specchio, dello specchiarsi e del rispecchiarsi, eternato da Narciso, sono i protagonisti delle narrazioni fotografiche di 35 grandi maestri. Sebbene sappiano essere indubbiamente di effetto per chiunque, ritengo più nello specifico che possano essere un spunto ancora più profondo ed introspettivo per chi ha vissuto davvero cosa significa essere competitiva/o con l’immagine del narcisista amata da egli stesso, e poi da parte di chi ha subito il doppio lato (positivo di facciata, negativo in privato) della personalità del narcisista, e poi da parte di chi, invece, sa cosa significa RISPECCHIARSI negli altri e rispecchiarsi in se stesso/a, quando deve raccogliere i frantumi della sua personalità e del suo cuore martoriato nel post abuso.

Se siete interessati/e, avrete svariato tempo per poter visitare la mostra, in quanto è in programma dal 15 maggio al 3 novembre 2024. Vi lascio qualche info qui sotto, sulle modalità per poter accedere.

I biglietti potranno essere acquistati senza costi di prevendita:
♦ online sul sito Musei Italiani;
♦ da telefono con la app Musei Italiani disponibile su Google Play e su App Store;
♦ dai totem posizionati all’ingresso del sito (esclusivamente con carte di pagamento elettroniche).
Il biglietto acquistato online dal sito o dalla app non dovrà essere necessariamente stampato ma potrà essere salvato su telefono e mostrato all’ingresso del sito. Il costo del biglietto resta invariato:
♦ Intero: 13 € (maggiorazione mostra 5 €)
♦ Ridotto: 7 € (maggiorazione mostra 5 €) riservato ai giovani tra i 18 e 25 anni
♦ Gratuito: per i minori di 18 anni, i membri ICOM e tutte le altre agevolazioni previste dalla normativa

Vi abbraccio, F.

Articolo soggetto a copyright – E’ severamente vietata la copia e la riproduzione, anche parziale, dei contenuti di questo blog. Nel caso in cui parti di articoli – anche limitate – vengano estratte ed utilizzate (periodicamente e/o occasionalmente) in altri testi, e/o altre piattaforme, e/o sessioni formative, e/o discorsi resi pubblici con qualsivoglia mezzo (ad esempio video e/o audio), E’ OBBLIGATORIO CITARE LA FONTE https://levocidieco.com/ a tutela del diritto d’autore in base alla normativa vigente.

PER APRIRE DISCUSSIONI, SCAMBIARE OPINIONI, CONSIGLI, CONFORTO, E’ ATTIVO IL GRUPPO FACEBOOK LE VOCI DI ECO. IL GRUPPO E’ PRIVATO, PER GARANTIRE LA TOTALE PRIVACY DEI MEMBRI.